HOLDING AND CONTAINING: riflessioni sull'infantile nell'opera di Klein, Winnicott e Bion Parte 2

 
Questo webinar sarà in inglese.
 
Relatori: Jan Abram e Bob Hinshelwood
Moderatore: Eléana Mylona

 
Sia Winnicott che Bion furono fortemente influenzati da Klein anche se in modi diversi. Entrambi si occupavano dello sviluppo psichico precoce e riconoscevano come gli strati di sviluppo infantili si manifestassero nella pratica clinica. Ma i loro paradigmi clinici di base sono distinti. Il paradigma di Winnicott si è evoluto dalle sue diverse prospettive sull'infantile da Klein, mentre i progressi di Bion sono fondati sui principi kleiniani. Il concetto di contenimento è spesso sottovalutato, mentre il concetto di contenitore contenuto in Bion può essere spesso applicato in modo troppo approssimativo.
 
Dopo il successo della prima parte di questo webinar l'11 aprile, siamo lieti di dare il benvenuto a Jan e Bob di nuovo per sviluppare ulteriormente le idee che hanno presentato e per elaborare le domande e le questioni emerse. È possibile guardare una registrazione di Holding and Containing Part 1 qui.
 
Jan e Bob inizieranno il webinar presentando un breve riassunto dei punti chiave delle loro presentazioni della prima parte prima di affrontare alcune delle domande senza risposta di quella sessione. È stato inoltre assegnato tempo aggiuntivo per ulteriori domande e commenti.

Sono disponibili fino a 3,000 posti per questo webinar. Questi verranno assegnati in base all'ordine di arrivo all'orario programmato del webinar.
 
Registrati per il tuo posto gratuito qui sotto; se non sei in grado di partecipare alla sessione live ma desideri ricevere una registrazione, continua a registrarti e una registrazione ti verrà automaticamente inviata via e-mail al termine della sessione live.




Relatori: Jan Abram, Bob Hinshelwood
Moderatore: Eleana Mylona




Sia Winnicott che Bion furono fortemente influenzati da Klein anche se in modi diversi. Entrambi si occupavano dello sviluppo psichico precoce e riconoscevano come gli strati di sviluppo infantili si manifestassero nella pratica clinica. Ma i loro paradigmi clinici di base sono distinti. Il paradigma di Winnicott si è evoluto dalle sue diverse prospettive sull'infantile da Klein, mentre i progressi di Bion sono fondati sui principi kleiniani. Il concetto di holding è spesso sottovalutato, mentre il concetto di contenitore-contenuto di Bion può essere spesso applicato in modo troppo approssimativo.

In questo webinar ogni autore presenterà le diverse prospettive sull'infantile nel lavoro soprattutto di Winnicott e Bion, per evidenziare le somiglianze e le differenze nelle loro elaborazioni. Abram sostiene che il contributo di Winnicott sul ruolo della Madre accresce ed espande il significato della relazione mentre Hinshelwood sostiene che il contenuto-contenitore di Bion fa due cose: in primo luogo, indica la natura porosa del confine dell'Io; e in secondo luogo, enfatizza l'infantile in ogni persona ora, nel presente. Dopo ogni presentazione gli autori si impegneranno in un breve dialogo prima di invitare il pubblico a partecipare. 



Jan Abram è psicoanalista di formazione e supervisione della British Psychoanalytical Society; Professore ospite dell'Unità di Psicoanalisi, University College, Londra; Vicepresidente, Federazione psicoanalitica europea. Jan Abram ha pubblicato numerosi libri e articoli in particolare: The Language of Winnicott (1a edizione 1996; 2a edizione 2007), Outstanding Academic Book of the year (1997); Donald Winnicott Today (2013); I paradigmi clinici di Melanie Klein e Donald Winnicott: confronti e dialoghi (2018 con il coautore RD Hinshelwood) e The Surviving Object: saggi clinici psicoanalitici sulla sopravvivenza psichica dell'oggetto (in arrivo nel 2021), New Library of Psychoanalysis, Routledge .
Scarica carta (PDF) 


Bob Hinshelwood è un fellow della British Psychoanalytical Society e un Fellow del Royal College of Psychiatrists, e non è un Professore Emerito dell'Università dell'Essex, Regno Unito. Ha scritto ampiamente su Melanie Klein e Wilfred Bion, nonché sull'importanza dell'inconscio psicoanalitico nei gruppi e nelle organizzazioni. Ha trascorso gran parte della sua carriera nel Servizio Sanitario Nazionale, con un interesse speciale per le comunità terapeutiche ed è stato Direttore del Cassel Hospital. 
Scarica carta (PDF)