Podcast IPA Parla di psicoanalisi

Parla di psicoanalisi condivide argomenti pubblicati nelle riviste della società IPA e nei dibattiti del Congresso in tutto il mondo, presentati attraverso le voci degli autori originali. Questo podcast è prodotto dall'International Psychoanalytical Association. 

Coordinatore del podcast

Gaetano Pellegrini, Nicolle Zapien

Collaboratori linguistici (francese, tedesco, italiano, spagnolo, portoghese, Giapponese)
Soh Agatsuma, Julia-Flore Alibert, Monica D'Alançon, Kouhei Harada, Gabriela Rouillon Acosta,Ana María Martín Solar, Atsumi Minamisawa, Isabel Silveira, Johanna Velt 

Per scaricare gli articoli e visualizzare l'archivio completo degli episodi, visitare il Piattaforma podcast.
Per ascoltare i nostri podcast in altre lingue, visita Le Lingue Edizioni  Per domande e proposte inviare una mail a: [email protected]

Ultimo episodio 

Oggetti inanimati nella cornice - Jacqueline Godfrind

Che ruolo giocano gli oggetti inanimati nello studio dello psicoanalista nel trattamento? I dipinti alle pareti, le librerie, le poltrone, i tappeti, le sculture e, naturalmente, il divano sono allo stesso tempo oggetti della realtà esterna che fanno parte della cornice e possono anche diventare parte della realtà interna del paziente. Possono questi oggetti avere un effetto importante sul progresso e sul processo della cura analitica? Sono queste le domande che Jacqueline Godfrind affronterà in questo episodio del podcast. Partendo dalle teorie degli oggetti come autistici, transitori, somiglianti e feticizzati, avanzate da Tustin, Winnicott, Searles e Kestemberg, amplierà la riflessione basandosi sulle proprie osservazioni cliniche dei suoi analizzandi durante un periodo in cui ha ristrutturato il suo ufficio. Questi oggetti, illustra, possono diventare oggetti transferali, ricchi di significati importanti e possono supportare investimenti sensoriali o arcaici, e questo è ancora più vero in alcuni pazienti con strutture fragili.

Jacqueline Godfrid è membro a pieno titolo e analista didatta della Società Belga di Psicoanalisi della quale è stata segretaria scientifica, presidente e presidente della commissione didattica. Ha partecipato a lungo alla formazione in psicoterapia infantile dove è stata docente presso l'Università Libera di Bruxelles. Ha inoltre condotto molteplici supervisioni in vari campi. Inoltre, ha un background come analista infantile e una lunga pratica come psicoanalista per adulti. Numerosi i suoi scritti e pubblicazioni tra cui: Le due correnti del transfert e Psicoanalisi oltre la parola - il corpo che contengono le sue riflessioni sulla clinica del trattamento, e Come la femminilità arriva alle donne che affronta il suo interesse per il femminile. Ha partecipato alla produzione di diversi lavori collettivi, in particolare su temi di ampio respiro come l'acting nel trattamento, e anche al lavoro intitolato Ciò che è operativo nel trattamento, che ha vinto il Premio Edipo.

Scarica carta

22nd maggio 2024


Edizioni linguistiche

 

 

L'IPA parla di psicoanalisi Edizione francese

talksonpsychoanalysis_Spanish_edition_red_full90xgc.jpg

 

L'IPA parla di psicoanalisi Edizione spagnola

talksonpsicoanalisi_ger2.jpg

 

L'IPA parla di psicoanalisi Edizione tedesca

 

L'IPA parla di psicoanalisi Edizione portoghese

 

L'IPA parla di psicoanalisi Edizione italiana

 

L'IPA parla di psicoanalisi Edizione giapponese