TENERE E CONTENERE: riflessioni sull'infantile nell'opera di Klein, Winnicott e Bion


 
Questo webinar sarà in inglese.

Relatori: Jan Abram, Bob Hinshelwood
Moderatore: Eleana Mylona




Sia Winnicott che Bion furono fortemente influenzati da Klein anche se in modi diversi. Entrambi si occupavano dello sviluppo psichico precoce e riconoscevano come gli strati di sviluppo infantili si manifestassero nella pratica clinica. Ma i loro paradigmi clinici di base sono distinti. Il paradigma di Winnicott si è evoluto dalle sue diverse prospettive sull'infantile da Klein, mentre i progressi di Bion sono fondati sui principi kleiniani. Il concetto di holding è spesso sottovalutato, mentre il concetto di contenitore-contenuto di Bion può essere spesso applicato in modo troppo approssimativo.

In questo webinar ogni autore presenterà le diverse prospettive sull'infantile nel lavoro soprattutto di Winnicott e Bion, per evidenziare le somiglianze e le differenze nelle loro elaborazioni. Abram sostiene che il contributo di Winnicott sul ruolo della Madre accresce ed espande il significato della relazione mentre Hinshelwood sostiene che il contenuto-contenitore di Bion fa due cose: in primo luogo, indica la natura porosa del confine dell'Io; e in secondo luogo, enfatizza l'infantile in ogni persona ora, nel presente. Dopo ogni presentazione gli autori si impegneranno in un breve dialogo prima di invitare il pubblico a partecipare. 



Jan Abram è psicoanalista di formazione e supervisione della British Psychoanalytical Society; Professore ospite dell'Unità di Psicoanalisi, University College, Londra; Vicepresidente, Federazione psicoanalitica europea. Jan Abram ha pubblicato numerosi libri e articoli in particolare: The Language of Winnicott (1a edizione 1996; 2a edizione 2007), Outstanding Academic Book of the year (1997); Donald Winnicott Today (2013); I paradigmi clinici di Melanie Klein e Donald Winnicott: confronti e dialoghi (2018 con il coautore RD Hinshelwood) e The Surviving Object: saggi clinici psicoanalitici sulla sopravvivenza psichica dell'oggetto (in arrivo nel 2021), New Library of Psychoanalysis, Routledge .
Scarica carta (PDF) 


Bob Hinshelwood è un fellow della British Psychoanalytical Society e un Fellow del Royal College of Psychiatrists, e non è un Professore Emerito dell'Università dell'Essex, Regno Unito. Ha scritto ampiamente su Melanie Klein e Wilfred Bion, nonché sull'importanza dell'inconscio psicoanalitico nei gruppi e nelle organizzazioni. Ha trascorso gran parte della sua carriera nel Servizio Sanitario Nazionale, con un interesse speciale per le comunità terapeutiche ed è stato Direttore del Cassel Hospital. 
Scarica carta (PDF)