Regola 9. ELEZIONI E MANTENIMENTO IN CARICA


Sezione a
. Funzionari Organizzativi Eletti: Termini.

(1) Termini di carica elettiva. Il presidente e il vicepresidente saranno eletti come una squadra. Il Presidente (con il Vice Presidente), i Rappresentanti e il Tesoriere serviranno per due (2) anni. Tuttavia, il Tesoriere uscente può, se richiesto dal Presidente o dal Consiglio, servire come membro senza diritto di voto del Consiglio e consulente del Tesoriere entrante per un massimo di un anno.

(2) Criteri per Presidente e Tesoriere.

a. Geografico. Le posizioni di Presidente (con Vice Presidente) e Tesoriere saranno ruotate ogni quattro anni tra le tre Aree Geografiche dell'IPA, nel seguente ordine: Nord America, poi Europa, poi America Latina, poi Nord America, ecc.

b. Iscrizione IPA. Ogni candidato alla carica di Presidente, Vicepresidente, Presidente eletto, Vicepresidente eletto e Tesoriere deve essere un Membro IPA tramite una Società Componente o l'Associazione Regionale (salvo espressa rinuncia del Consiglio - ai sensi della Regola 9B (1) h).

Sezione B. Nomina, elezione e possesso di funzionari e rappresentanti dell'organizzazione.

(1) Nomine dei candidati alla carica di Presidente (con Vice Presidente), Presidente eletto (con Vice Presidente eletto), Tesoriere e Rappresentanti.
Tutte le disposizioni del presente comma B (1) devono essere attuate secondo le regole, i limiti e le procedure del Codice di procedura che saranno adottati, e di volta in volta potranno essere modificati, dal Consiglio. I potenziali candidati per le cariche di Presidente (con Vice Presidente), Presidente eletto (con Vice Presidente eletto), Tesoriere e Rappresentanti possono essere suggeriti dalle Società componenti, dall'Associazione regionale o da una qualsiasi delle sue Società affiliate, o da almeno dieci (10) Membri IPA. Le candidature per il presidente devono includere la nomina di un vicepresidente poiché vengono votate come una squadra.

a. Comitati regionali di nomina.

(i) Il Vice Presidente (o designato) dovrà, mediante avviso tempestivo, incaricare i Presidenti delle Organizzazioni Costituenti in ciascuna Area Geografica, previa consultazione dei membri delle loro Società, di selezionare un Comitato di Nomina Regionale di cinque (5) Membri IPA in quell'Area Geografica e inviare i loro nomi, indirizzi, numeri di telefono e altri contatti al Vice Presidente; e

(ii) Ciascun Comitato di Nomina Regionale ne sceglierà uno tra loro per fungere da Presidente e nominerà i Membri IPA che ritiene più qualificati per i sette (7) Rappresentanti del Consiglio, soggetti ai criteri del Codice di Procedura. I candidati devono essere assegnati per garantire una rappresentanza da una sezione trasversale delle organizzazioni e dei paesi costituenti.

b. Comitato centrale per le nomine. Ciascun Comitato Regionale per le Nomine nomina due (2) dei suoi membri per far parte del Comitato Centrale per le Nomine. I sei (6) membri del Comitato centrale per le nomine ne sceglieranno uno per fungere da presidente. Il Comitato centrale per le nomine nominerà i membri IPA che ritiene più qualificati per ciascuna posizione soggetta alle regole e ai limiti del codice di procedura. Se il Presidente in carica con Vice Presidente o Tesoriere è in carica per la rielezione, il Comitato centrale per le nomine può nominare solo l'incumbent. Il Presidente può nominare un Vice Presidente diverso per servire con lui / lei per il suo secondo mandato.

c. Criteri per la nomina. I candidati per l'ufficio IPA devono (i) essere rispettati professionalmente, (ii) avere capacità di leadership dimostrabili, (iii) avere esperienza di lavoro all'interno e con l'IPA, (iv) non aver violato nessuno dei criteri per la rimozione e la sostituzione dei funzionari organizzativi nella Regola 9, Sezione C (2) a, (v) si impegnano a lavorare per l'IPA e partecipano alle sue Riunioni d'affari, e (vi) non hanno fatto parte di alcun Comitato di Nomina IPA dalle ultime elezioni IPA. La falsa dichiarazione di qualifica di un candidato è motivo di rimozione dalla votazione da parte del Consiglio o di un comitato da esso designato.

d. Slate Comitato Nomine. La lista dei candidati al Comitato per le Nomine sarà distribuita tramite Survey Method o per posta a tutti i Membri IPA entro il 30 settembre dell'anno precedente il Congresso.

e. Candidature per petizione dei membri dell'IPA. Un candidato alla carica di presidente con vicepresidente, presidente eletto con vice presidente eletto o tesoriere può essere nominato mediante una petizione scritta di almeno 150 membri IPA (50 da ciascuna area geografica). Un candidato a Rappresentante può essere nominato mediante una petizione scritta di almeno 100 Membri IPA dalla rispettiva Area Geografica (con non più di 50 da qualsiasi Organizzazione Costituente o, nel caso dell'Associazione Regionale, da una qualsiasi delle sue Società affiliate). Le candidature su petizione devono essere accompagnate dal consenso scritto del candidato ed effettivamente ricevute dal Vice Presidente entro la fine di novembre dell'anno che precede un Congresso.

f. Il candidato acconsente a eseguire / servire. Prima che una candidatura diventi valida, il candidato deve acconsentire (o i candidati nel caso del Presidente e del Vicepresidente) in modo tempestivo per iscritto per candidarsi e, se eletto, servire l'IPA come previsto nel presente Regolamento. Nessuno può acconsentire a essere nominato per più di una carica in una data elezione.

g. Distribuzione delle schede elettorali. La lista finale dei candidati (nominati) sarà preparata e la scheda ufficiale sarà inviata direttamente a tutti i membri IPA in regola, insieme a informazioni brevi e obiettive su ciascun candidato, entro il 15 marzo dell'anno del Congresso.

h. Idoneità del candidato. Salvo espressa rinuncia del Consiglio, un membro di una Società Provvisoria o di un Gruppo di Studio, che non è membro di una Società Componente o dell'Associazione Regionale, non è idoneo a candidarsi o ricoprire cariche elettive IPA.

(2) Presidente, Vicepresidente e Presidente eletto e Vicepresidente eletto.

un. Il Presidente e il Vice Presidente possono presentarsi per la rielezione per un secondo mandato di due (2) anni se tale periodo rientra nel quadriennio assegnato all'Area Geografica del Presidente e del Vice Presidente.

b. Al termine dei primi due (2) anni del quadriennio presidenziale di una data Area geografica, saranno nominati i candidati alla carica di Presidente eletto e Vicepresidente eletto. La persona eletta servirà come Presidente eletto e Vice Presidente eletto. Il Presidente eletto succederà alla Presidenza e il Vice Presidente eletto alla Vice Presidenza al termine della successiva riunione di lavoro.

(3) Votazione per funzionari e rappresentanti dell'organizzazione.

a. Voto. Il presidente, il vicepresidente, il presidente eletto, il vice presidente eletto e il tesoriere saranno eletti da tutti i membri dell'IPA. I sette (7) rappresentanti di ciascuna area geografica saranno eletti dai membri IPA di quell'area.

b. Scadenze per il ballottaggio. Saranno conteggiati tutti i voti ricevuti entro il 30 aprile dell'anno del Congresso, o la data precedente che il Consiglio può stabilire se adotta un sistema di voto elettronico. Il termine per la votazione può essere prorogato prima dell'inizio del periodo di votazione dal Consiglio se, a ragionevole giudizio del Consiglio, vi sono circostanze speciali che lo rendono appropriato.

c. Presidente eletto, Vicepresidente, Presidente eletto, Vicepresidente eletto e Tesoriere.

(i) Quando due (2) squadre presidenziali o candidati alla carica di Tesoriere vengono nominati, deciderà la maggioranza semplice dei voti espressi.

(ii) Quando tre o più squadre presidenziali o candidati per il Tesoriere vengono nominati, a ciascun Membro IPA verrà fornito un voto che consenta (e descriva) il voto di preferenza, che sarà impiegato per determinare l'elezione.

Con il sistema del voto unico trasferibile, noto anche come voto preferenziale, l'elettore è tenuto a inserire la cifra 1 contro il nome del candidato o della squadra presidenziale a cui viene data la prima preferenza. L'elettore può poi, inoltre, inserire le cifre 2, 3 e così via, contro i nomi di eventuali altri candidati o squadre presidenziali, in ordine di preferenza. Dopo l'eliminazione progressiva dei candidati con il minor numero di voti, l'elezione si ottiene quando un candidato acquisisce più voti rispetto al totale dei voti dei restanti contendenti. I dettagli di questo sistema sono stabiliti in "Regolamento per l'elezione di una persona mediante il voto unico trasferibile", Electoral Reform Society, che deve essere riprodotto su ogni scheda a cui è pertinente.

d. Elezione dei rappresentanti. Ogni Membro IPA può votare fino a sette (7) candidati per Rappresentante dall'area geografica di quel Membro IPA. Per ottenere la diversità di rappresentanza, il Consiglio può adottare (e deve registrare nel Codice di procedura) regole e limiti sul numero di Rappresentanti eleggibili dalle Organizzazioni Costituenti e / o dai paesi in una o tutte le Aree Geografiche. Fatte salve le regole e i limiti adottati dal Consiglio, risulteranno eletti i candidati che avranno ottenuto il maggior numero di voti.

e. Annuncio dei risultati delle elezioni. I risultati delle elezioni saranno annunciati prontamente da Survey Method e nel bollettino IPA e nel Business Meeting.

(4) Durata della carica.

a. Condizioni. I rappresentanti e i funzionari organizzativi appena eletti entrano in carica alla fine della riunione d'affari dopo la loro elezione e restano in carica per due (2) anni. Il loro mandato termina (a meno che non sia stato regolarmente rieletto) alla chiusura della successiva Assemblea di Lavoro.

b. Limiti di durata. Un Funzionario o Rappresentante Organizzativo eletto sarà idoneo a servire solo due (2) mandati consecutivi nello stesso ufficio, salvo nella misura in cui un Presidente eletto e un Vicepresidente - Eletto abbiano assunto la Presidenza prima dell'inizio del mandato per il quale eletto.

Sezione C. Funzionari organizzativi: stato volontario, rimozione e sostituzione.

(1) Funzionari organizzativi come volontari. I responsabili organizzativi, elencati sopra, sono i leader eletti e nominati dall'IPA e servono come volontari. Le spese di un Funzionario Organizzativo per servire l'IPA possono essere pagate o rimborsate su ordine del Consiglio.

(2) Rimozione e sostituzione di funzionari organizzativi.

a. Rimozione del responsabile organizzativo. Con un voto di due terzi dei suoi membri con diritto di voto, il Consiglio può rimuovere o sospendere dall'incarico un Funzionario Organizzativo o Rappresentante dopo aver scoperto, dopo aver esaminato i fatti pertinenti e aver offerto al Funzionario Organizzativo o Rappresentante l'opportunità di presentare il proprio posizione, che il Funzionario Organizzativo o il Rappresentante non può o non deve continuare a prestare servizio a causa di incapacità mentale, fisica o professionale, cattiva condotta, condotta illegale o non etica o negligenza cronica delle responsabilità ufficiali. Se il tempo a disposizione di un Funzionario dell'organizzazione per gli affari IPA non è coerente con le ragionevoli aspettative o requisiti del Consiglio, il Consiglio può, con un voto di due terzi dell'intera partecipazione al voto, sollevare o riassegnare le responsabilità di tale Funzionario organizzativo, o sostituire o sospendere l'Organizzazione Ufficiale, in modo permanente o temporaneo.

b. Sostituzione del presidente. Se il Presidente muore, si dimette, diventa inabile o viene rimosso, il Vice Presidente assume la carica di Presidente. Se anche il Vice Presidente non è disponibile per uno dei motivi di cui sopra, un Presidente eletto e un Vicepresidente eletto che hanno ricoperto tale posizione per almeno dodici (12) mesi assumeranno la carica di Presidente e Vicepresidente. In caso contrario, il Consiglio (a maggioranza dell'intero membro votante del Consiglio) eleggerà un Presidente ad interim e un Vicepresidente ad interim tra i membri del Consiglio attualmente votanti che provengono dall'area geografica come allora si applica alla presidenza. Il Consiglio deciderà se tenere un'elezione speciale, attendere fino alle prossime elezioni programmate o attendere che il Presidente eletto e il Vicepresidente eletto siano in carica da almeno dodici (12) mesi.

c. Sostituzione del vicepresidente. In caso di decesso, dimissioni, incapacità o revoca del Vice Presidente, il Presidente nomina un Vice Presidente sostituto, dell'Area Geografica che poi ricorre alla Presidenza, con l'approvazione della maggioranza dei membri votanti complessivi del Consiglio. Se la scelta del Presidente non ottiene la maggioranza dei voti, il Consiglio elegge (a maggioranza dei membri con diritto di voto totale del Consiglio) un Vice Presidente ad interim tra i membri votanti del Consiglio che provengono dalla regione geografica che quindi si applica al Presidente.

d. Sostituzione del Tesoriere. Se il Tesoriere muore, si dimette, diventa incapace o viene rimosso, il Presidente, d'intesa con il Vice Presidente e con l'approvazione del Consiglio, nomina un membro votante del Consiglio dalla stessa Area Geografica del Tesoriere precedente per mantenere questa carica fino a viene eletto ed entra in carica un nuovo Tesoriere.

e. Sostituzione dei rappresentanti. Qualsiasi posizione di Rappresentante vacante può essere ricoperta mediante nomina presidenziale di un Membro IPA, della stessa Area Geografica, in accordo con il Vice Presidente e con l'approvazione del Consiglio.