SOCIETA 'PSICOANALITICA DI MENDOZA



IL NOSTRO PASSATO E IL NOSTRO PRESENTE  In spagnolo 

La prima provincia in Argentina a formare psicoanalisti e creare una società è stata Mendoza, situata ai piedi delle Ande e lontana dai centri di formazione stabiliti. Affinché questo miracolo si verifichi, potrebbero verificarsi alcuni fattori che ne favoriscono lo sviluppo. In primo luogo, la fondazione dell'Università Nazionale di Cuyo (UNC) nel 1939, la creazione della Scuola di Medicina presso l'UNC e pochi anni dopo l'apertura della cattedra di Psichiatria. Questi erano i fattori condizionanti. Quello determinante fu l'arrivo del dottor Horacio Etchegoyen che avrebbe occupato la posizione di professore ad interim di psichiatria.

Il dottor Echegoyen, il nostro caro Horacio, è stato la pietra di paragone per la fondazione della nostra società. Le nostre origini sono fortemente segnate dalla sua influenza.

Horacio aveva la capacità e il carisma di riunire un numero significativo di psichiatri interessati alla psicoanalisi. Alcuni psicologi sono stati successivamente aggiunti a questo gruppo iniziale. Oltre al suo compito di professore, organizza anche gruppi di studio. Questo era il seme che sarebbe poi diventato la nostra Società.

Etchegoyen ha esteso le sue lezioni sulla fenomenologia psichiatrica con spiegazioni di maggiore profondità dalla psicoanalisi. Questo, più l'iniziazione di psichiatri medici alla formazione psicoanalitica, divenne intollerabile per le autorità dell'UNC, schiettamente reazionarie, che presero ogni mezzo necessario per escludere il dottor Etchgoyen dall'argomento. E ci sono riusciti. In quei tempi, gli studenti che scendevano in piazza per difendere Horacio, iniziarono “la fase eroica”. Erano l'Associazione riformista, che in seguito sarebbe stata chiamata Franja Morada.

Ma la fortuna era già stata seminata. Alla fine Etchegoyen tornò a Buenos Aires e poco dopo si recò a Londra dove sarebbe rimasto per alcuni anni.

Il gruppo in erba di Mendoza rimase unito allo scopo di continuare i passi per costituirsi una Società. Qualche tempo dopo la dottoressa Clara Baringoltz arrivò a Mendoza come analista didattico con l'obiettivo di analizzare la formazione dei membri del gruppo, mentre dall'APA arrivavano mensilmente gli psicoanalisti per tenere seminari e approfondimenti di supervisione.

Ci volle la grande determinazione dei soci fondatori e al Congresso internazionale di Parigi nel luglio del 1973, l'SPM fu riconosciuto dall'IPA come "Gruppo di studio". Nel 1981, al Congresso internazionale di Helsinki, fu designata una "Società provvisoria" e nel 1983, al Congresso di Madrid, una "Società membro".

Da quel momento la nostra Società è stata in condizione di formare i propri analisti utilizzando il modello classico di Eitingon. In questo modo e gradualmente si è formata una nuova generazione di analisti.

Dopo una crisi istituzionale, intorno all'anno 2000, con una perdita del 30% dei suoi membri e laureati che non formavano un altro gruppo IPA, in SPM ha avuto inizio un importante processo di trasformazione e democratizzazione. Abbiamo avuto una presenza attiva alla Camera dei Delegati dell'IPA (attuale Consiglio dei Rappresentanti) e al Consiglio di Commissione della FEPAL. I nostri membri di SPM hanno anche integrato commissioni che rappresentano le nostre istituzioni.

La nostra Istituzione ha partecipato e partecipa oggi ad attività nazionali e internazionali riguardanti la formazione, i Gruppi di lavoro e la formazione all'analisi dei bambini e degli adolescenti presso le organizzazioni regionali. I nostri analisti della formazione partecipano attivamente anche a OCAL e IPSO. Lo scorso settembre, il IV Simposio Annuale della SPM si è svolto presso la nostra sede insieme alla Giornata del Candidato Argentino.

Un'altra attività tradizionale è il nostro seminario psicoanalitico transandeno che si svolge ininterrottamente da 38 anni. Consiste in uno scambio annuale scientifico in cui la Società cilena di psicoanalisi si alterna alla nostra Società, inclusa la partecipazione della Società peruviana.

Come attività aggiuntiva ai seminari di formazione e alle supervisioni ufficiali, ogni quarto sabato di ogni mese, le supervisioni di gruppo dei candidati hanno luogo da parte di psicoanalisti di altre società.

Abbiamo due dipartimenti scientifici: il dipartimento di psicosomatica e quello per l'infanzia e l'adolescenza che si incontrano mensilmente. In questo momento sono presenti due Gruppi di Studio: un seminario su Bion tramite Skype offerto dalla Dra. Silvia Neborak e un'altra su Nietzsche dettata dal Dra. Leticia Molina.

Per quanto riguarda le attività in SPM al di fuori dell'istituzione stessa, abbiamo una partecipazione educativa presso le Residenze Interdisciplinari di Salute Mentale ea livello universitario, nella cattedra di Psicoanalisi della Scuola Inglese di Psicoanalisi dell'Università Aconcagua. Nell'attività assistenziale, il lavoro viene svolto presso il centro di attenzione infantile.

Offriamo anche corsi applicativi diretti a medici e psicologi. Al momento vengono offerti due corsi; uno sulla Psicoterapia psicoanalitica con un incontro mensile e un altro, La lettura di Freud, con un incontro bimestrale. Sono stati inoltre tenuti corsi per psicologi a San Rafael, che è nel sud di Mendoza, per molti anni e anche seminari per precandidati dei Gruppi di studio recentemente approvati dall'IPA, nella nostra vicina provincia di San Luis.

La Società Psicoanalitica di Mendoza integra l'elenco delle Società Scientifiche riconosciute dal "Círculo Médico" di Mendoza.