Il femminile oggi






Nell'opera di Freud il femminile assume varie forme: "è dovuto a una caratteristica sconosciuta che [anche] l'anatomia non riesce a cogliere". Da allora, le donne psicoanaliste hanno cercato di chiarire il femminile. E continueranno a farlo durante il Congresso IPA di Londra questa estate. 

In questo webinar, tre eminenti psicoanalisti - uno da ciascuna delle regioni dell'IPA - offriranno alcune delle loro attuali concettualizzazioni sul femminile. Rosine Perelberg esaminerà il modo in cui il femminile emerge nel corso dell'incontro analitico; Harriet Wolfe esplorerà la fusione tra femminile e femminile e proporrà che un approccio non di genere al femminile offra un modello importante per la leadership; e Clara Nemas esaminerà la concezione del potere femminile e descriverà la differenza tra coraggio e valore; il coraggio è la massima qualità femminile, costante e sostenuta nel tempo. 

Se non sei in grado di partecipare alla sessione live, ma desideri ricevere una registrazione, continua a registrarti e una registrazione ti verrà automaticamente inviata via email al termine della sessione live. 

Si prega di notare che questo webinar sarà consegnato in inglese

Rosine Perelberg - PhD in Antropologia Sociale, Analista di formazione e Presidente eletto della British Psychoanalytic Society, Visiting Professor presso l'Unità di Psicoanalisi presso l'University College di Londra e Membro corrispondente della Paris Psychoanalytical Society. Lavora a Londra in uno studio privato. Ha pubblicato ampiamente su riviste internazionali. Ha scritto e curato 11 libri, che includono: Esperienza femminile: quattro generazioni di psicoanaliste donne britanniche sul lavoro con le donne (1998, 2008) (con Joan Raphael-Leff), Freud: un lettore moderno (2006), e Bisessualità psichica: un dialogo franco-britannico (2017). È autrice di Tempo, spazio e fantasia (2008), e Padre assassinato, padre morto: rivisitazione del complesso di Edipo (2015). Sessualità, eccesso e rappresentazione sarà pubblicato nel 2019 dalla New Library of Psychoanalysis. Carta disponibile per il download .

Harriet Wolfe MD - è professore clinico di psichiatria presso la University of California San Francisco School of Medicine (UCSF), analista di formazione presso il San Francisco Center for Psychoanalysis (SFCP) e Immediate Past President dell'American Psychoanalytic Association (APsaA). Attualmente è membro dell'IPA Task Force on Representation, membro dell'Advisory Board for the Proposed Interregional Psychoanalytic Outcome Study (MODE) ed è stato membro del Founding Board dell'e-journal, La psicoanalisi oggi. Dal 1980, ha ricoperto posizioni di leadership all'interno della psichiatria accademica presso l'Università di Yale e l'UCSF, e dal 1998, come leader eletto all'interno della psicoanalisi e presidente del comitato nominato per la formazione, la ricerca e la divulgazione sia presso SFCP che APsaA. In ogni ruolo organizzativo, ha affrontato sfide legate al cambiamento. È stata aperta a opinioni diverse, in uno spirito di collaborazione e in grado di facilitare un dialogo costruttivo che ha portato alla risoluzione dei conflitti. Supervisiona i residenti psichiatrici e i giovani docenti presso l'UCSF e insegna e supervisiona i candidati psicoanalitici all'SFCP. I suoi interessi accademici includono i processi organizzativi, lo sviluppo femminile e l'azione terapeutica. Ha uno studio privato di psicoanalisi, psicoterapia psicoanalitica e terapia familiare e di coppia a San Francisco. Carta disponibile per il download .

Clara Nemas MD. - è Analista di Formazione e Supervisione dell'Associazione Psicoanalitica di Buenos Aires (APdeBA), psicoanalista di bambini e adolescenti, membro di FEPAL e membro del Comitato Cina IPA, del Comitato di pianificazione Asia-Pacifico (APPC) e membro dell'Asia-Pacifico Comitato del programma della conferenza per la conferenza di Tokyo 2018. Mantiene uno studio privato a tempo pieno a Buenos Aires ed è stata vicepresidente e segretario scientifico di APdeBA. Ha pubblicato numerosi articoli su etica, teoria psicoanalitica e tecnica clinica nel lavoro con pazienti adolescenti. Attualmente è impegnata nella formazione continua in seminari sugli sviluppi kleiniani, sull'insegnamento delle idee di Meltzer e dirige un gruppo di giovani colleghi sul progetto di diventare analista. È anche coinvolta nel gruppo di lavoro latinoamericano sui metodi clinici comparativi. Carta disponibile per il download .