Borse di studio interregionali IPA-CAPSA per i Visiting Scholars

 

Il Comitato per la pratica e le attività scientifiche (CAPSA) dell'IPA sponsorizza il Fondo interregionale degli studiosi di visita IPA-CAPSA. Le sovvenzioni nell'ambito di questo programma hanno lo scopo di promuovere il dialogo tra le regioni IPA, incoraggiare il dibattito su diverse prospettive psicoanalitiche e migliorare la comprensione del processo clinico e della teoria. Le sovvenzioni offrono l'opportunità di ascoltare come funzionano gli analisti nella pratica clinica con la gamma di teorie e prospettive comprese all'interno dell'IPA. Gli eventi CAPSA possono promuovere uno sviluppo ponderato al di là di ciò che è compreso e insegnato nella propria società.



Una sovvenzione CAPSA consente a una società (o altra organizzazione qualificata *) di invitare analisti di un'altra regione IPA a diventare Visiting Psychoanalytic Scholar IPA-CAPSA in visita. La società ospitante pianifica le attività per il borsista in visita per includere una combinazione di lezioni, discussioni di casi, supervisioni e incontri con comitati di formazione e candidati e presentazioni della propria pratica. Il focus delle presentazioni del Visiting Scholar è pensato per essere sulla pratica clinica e sulla teoria clinica. 

I fondi CAPSA sono assegnati preferenzialmente ai programmi proposti che contengono idee innovative, originali e interessanti, presentano oratori che hanno contributi riconosciuti da dare e le cui opinioni saranno probabilmente diverse dal pubblico a cui si rivolgeranno e che probabilmente porteranno a un ampliamento e approfondimento di comprensione in modo da consentire ai membri dell'IPA di applicare nuovi approcci nei loro contesti clinici.

Le procedure da seguire per la presentazione e la valutazione delle domande di finanziamento sono delineate nel Resource Document (vedi link sottostante). Le domande devono essere in inglese.

Le sovvenzioni CAPSA coprono i viaggi, inclusi i viaggi via terra, o le spese per eventi online fino a un limite determinato. I candidati possono anche richiedere fondi per spese ausiliarie come pubblicità e traduzione. La lingua non dovrebbe essere una barriera. L'organizzazione ospitante è responsabile dell'albergo e dei pasti. CAPSA non finanzia commissioni o onorari; presentare nell'ambito di questo programma è considerato un servizio ai colleghi. Tuttavia, una società ospitante può offrire un onorario con i propri fondi.

Le sovvenzioni sono concesse a discrezione del comitato CAPSA secondo le linee guida stabilite dal Consiglio dei Rappresentanti. Tutti gli sforzi vengono compiuti per distribuire i fondi in modo equo tra le regioni e le società grandi e piccole. Sarà data preferenza ai gruppi che non hanno ricevuto in precedenza sovvenzioni CAPSA.

Il presidente CAPSA è disponibile per la consultazione a qualsiasi gruppo che vorrebbe avere un Visiting IPA-CAPSA Scholar ma potrebbe avere meno familiarità con i colleghi di altre regioni e quindi non essere sicuro di fare un invito. Si prega di contattare la dott.ssa Laura Etchegoyen per una consulenza all'indirizzo [email protected]


Per tutti i dettagli fare clic su> qui


Per candidarsi

 Modulo di richiesta CAPSA> clicca qui


 

* Oltre alle singole società, altri gruppi che possono richiedere una sovvenzione CAPSA includono: un gruppo di società della stessa regione, un ente regionale, un comitato IPA come COCAP, gruppi di studio IPA e società provvisorie e IPSO.



Dai un'occhiata al nostro CAPSA Archivio rapporti dei nostri studiosi in visita.